Consultori Alcologia

Consulenza, valutazione e terapia
Programmi individualizzati
Interventi brevi
Programmi terapeutici mutidisciplinari
Sostegno famigliare ed in ambito lavorativo
Informazione e formazione sulle dipendenze

I Consultori alcologia sono servizi ambulatoriali che offrono prestazioni multidisciplinari di sostegno sociale, psicologico e psichiatrico dirette a persone con problemi di alcol ed ai loro famigliari. Gli operatori sociali, gli psicologi e i medici sono a disposizione per una valutazione della situazione e l’offerta di una consulenza o di un programma terapeutico.

Intervento

La finalità degli interventi è la risoluzione della problematica alcolica, il recupero o il mantenimento del benessere psico-fisico ed il reinserimento socio professionale.
Sono previsti interventi in ambito giovanile, di sostegno alla famiglia e nei contesti di lavoro. Vengono inoltre organizzate formazioni e consulenze agli operatori socio-sanitari ed a coloro che sono confrontati con la dipendenza.
La presa a carico può essere svolta in collaborazione con professionisti o strutture socio-sanitarie presenti sul territorio.

Programmi

I consultori si occupano della cura della dipendenza, dell’intervento motivazionale, psicosociale e psichiatrico. Assicurano il coordinamento dell’intervento multidisciplinare bio-psico-sociale. I consultori possono organizzare programmi di cura presso i Laboratori o il Centro residenziale.

Accesso

L’accesso è libero su appuntamento o su segnalazione. Le prestazioni psicosociali dei Consultori sono gratuite.

organigrammaok-f05f875d85f7d465d629db0a2de8c63a

Fondazione

Consiglio di fondazione:

Ha il compito di vigilare sulla realizzazione degli scopi della Fondazione e di impostare le linee direttive del servizio. Si riunisce 3 volte all’anno. Approva i preventivi finanziari e i consuntivi. Esamina annualmente il rapporto di attività del Servizio e nello stesso il SMQ. Nomina i membri del Consiglio di direzione, dell'Ufficio presidenziale e l’Ufficio di revisione. In caso di bisogno provvede alla nomina di commissioni speciali. Funge da organo di ricorso contro le decisioni interne al servizio.
Responsabile: presidente
La carica di membro del CdF è benefica e si svolge a titolo grazioso. Vengono tuttavia riconosciute delle indennità e la rifusione delle spese vive cagionate dall’attività. Le stesse sono disciplinate dal rispettivo Regolamento.

Ufficio di revisione:

É organo esterno. Ha il compito di verificare la gestione finanziaria e contabile dell’istituzione e di stendere il relativo rapporto di revisione all'attenzione del CdF.
Viene convocato una volta all’anno.
Responsabile: Fiduciaria

Ufficio presidenziale:

É nominato dal Consiglio di fondazione. É composto di 3 membri: il presidente, un membro del CdF e dal direttore. Ha il compito di collaborare con la direzione nella gestione del servizio. Provvede, su proposta della direzione, alla nomina del personale, ad eccezione di quello di direzione.
Si riunisce 6-8 volte all’anno.
Responsabile: presidente