Laboratori

Presa in carico di persone con problemi di dipendenza
Programmi individualizzati basati su attività di tipo lavorativo e occupazionale
Favorire il reinserimento sociale e/o lavorativo
Mantenimento di un benessere bio-psico-sociale
Valutazione delle capacità per l’inserimento nel mercato del lavoro

I Laboratori sono una struttura che offre programmi personalizzati e diversificati basati su attività lavorative, occupazionali e ricreative. I programmi di cura, della durata minima di 3 mesi, sono finalizzati al ristabilimento della salute in relazione alla dipendenza da alcol e/o altre sostanze.

Interventi

L'ammissione non richiede alcuna conoscenza o abilità particolare. Presso i Laboratori viene offerto un ambiente educativo e riabilitativo che, attraverso la relazione quotidiana con gli operatori e la pratica delle attività previste, è finalizzato alla scoperta ed allo sviluppo delle proprie risorse in termini di autonomia e consapevolezza delle proprie capacità. Ogni attività si integra e collabora con le realtà del territorio.

Programmi

L’insieme dei programmi e delle attività ha quali obiettivi il favorire l’astinenza o la riduzione del consumo, il miglioramento della stima di sé e della propria autonomia e la stabilizzazione psico-fisica e sociale.

Ammissione

La procedura di segnalazione ai Laboratori avviene tramite i Consultori, il Centro residenziale o attraverso un ente collocante esterno. Ove necessario può essere richiesto un periodo di disintossicazione che preceda l’inizio della presa in carico.

organigrammaok-f05f875d85f7d465d629db0a2de8c63a

Fondazione

Consiglio di fondazione:

Ha il compito di vigilare sulla realizzazione degli scopi della Fondazione e di impostare le linee direttive del servizio. Si riunisce 3 volte all’anno. Approva i preventivi finanziari e i consuntivi. Esamina annualmente il rapporto di attività del Servizio e nello stesso il SMQ. Nomina i membri del Consiglio di direzione, dell'Ufficio presidenziale e l’Ufficio di revisione. In caso di bisogno provvede alla nomina di commissioni speciali. Funge da organo di ricorso contro le decisioni interne al servizio.
Responsabile: presidente
La carica di membro del CdF è benefica e si svolge a titolo grazioso. Vengono tuttavia riconosciute delle indennità e la rifusione delle spese vive cagionate dall’attività. Le stesse sono disciplinate dal rispettivo Regolamento.

Ufficio di revisione:

É organo esterno. Ha il compito di verificare la gestione finanziaria e contabile dell’istituzione e di stendere il relativo rapporto di revisione all'attenzione del CdF.
Viene convocato una volta all’anno.
Responsabile: Fiduciaria

Ufficio presidenziale:

É nominato dal Consiglio di fondazione. É composto di 3 membri: il presidente, un membro del CdF e dal direttore. Ha il compito di collaborare con la direzione nella gestione del servizio. Provvede, su proposta della direzione, alla nomina del personale, ad eccezione di quello di direzione.
Si riunisce 6-8 volte all’anno.
Responsabile: presidente