Medicina delle dipendenze

Programmi di cura e assistenza medica
Progetti terapeutici multidisciplinari individualizzati
Prescrizione e somministrazione di terapie sostitutive
Psicoterapia
Informazione e formazione sulle dipendenze

La Medicina delle dipendenze offre prestazioni sanitarie e sociali multidisciplinari di consulenza, sostegno, accompagnamento e cura a persone che, direttamente o indirettamente, sono coinvolte in una situazione di consumo o dipendenza da alcol o sostanze legali e/o illegali.

Intervento

La richiesta viene valutata con il paziente e viene proposto un progetto terapeutico individualizzato che prevede l’attivazione di interventi a livello medico, psicologico e sociale.
Viene garantita una presa a carico psichiatrica e somatica e la somministrazione di terapie sostitutive.

Programmi

Dopo una prima fase di accoglienza e valutazione clinica della richiesta il centro effettua degli approfondimenti diagnostici bio-psico-sociali per condividere un piano terapeutico individualizzato in collaborazione con più figure professionali (medico, infermiere, psicoterapeuta, operatore sociale).
In caso di necessità viene pure offerta una presa in carico psicoterapica. Durante il trattamento è possibile l’introduzione di una terapia sostitutiva.
Il centro si rivolge ai familiari e collabora con i professionisti della rete.

Accesso

L’accesso è libero su appuntamento o su segnalazione. Le prestazioni sono riconosciute dagli assicuratori malattia.

Missione

La missione del Servizio è quella di offrire consulenza e cura alle persone dipendenti o in difficoltà con la loro consumazione di alcol o sostanze con programmi inter e multidisciplinari di consulenza, terapia, riabilitazione, accompagnamento e post-cura eseguiti con la massima professionalità. Viene pure offerto sostegno ai famigliari o alle persone vicine.

Obiettivi istituzionali

  • prevenire la dipendenza favorendo lo sradicamento di situazioni o comportamenti a rischio o nocivi alla salute;
  • informare la popolazione su problemi inerenti l’abuso di bevande alcoliche e il consumo di sostanze psisotrope;
  • intervenire sul piano della cura e dell’assistenza con l’obiettivo della riabilitazione e del reinserimento sociale;
  • collaborare e sostenere l’attività di servizi, enti e organizzazioni il cui scopo consiste nel prevenire e curare le dipendenze.