Consultori Sostanze

Consulenza e terapia nel campo delle dipendenze da sostanze
Programmi multidisciplinari di sostegno, cura e reinserimento sociale
Rilevamento e intervento precoce di un consumo problematico o di una dipendenza
Consulenza e sostegno alle famiglie
Collocamenti in strutture di cura e riabilitazione
Informazione e formazione sulle dipendenze

I Consultori sostanze sono strutture a carattere ambulatoriale che offrono servizi multidisciplinari di informazione, sostegno sociale e psicologico a persone che, direttamente o indirettamente, sono coinvolte in una situazione di consumo problematico o dipendenza da sostanze legali o illegali.

Intervento

I Consultori sostanze propongono prestazioni di valutazione della situazione, sostegno sociale e psicosociale, consulenza, accompagnamento e presa in carico strutturata. Ove richiesto vengono organizzati collocamenti presso strutture di disintossicazione e recupero.
Gli interventi sono individualizzati nel rispetto dei bisogni della persona in un'ottica di multidisciplinarietà e vengono svolti in stretta collaborazione con professionisti e strutture socio-sanitarie presenti sul territorio. Le prestazioni sono inoltre offerte a famigliari, partner, datori di lavoro o conoscenti della persona coinvolta.

Programmi

I consulenti accolgono la richiesta, valutano la situazione e definiscono le modalità di sostegno o intervento necessarie.
L’utente partecipa alla definizione di un programma concordato che gli consenta la gestione e la risoluzione delle sue problematiche.

Accesso

L’accesso è libero su appuntamento o su segnalazione. Le prestazioni dei Consultori sono gratuite.

organigrammaok-f05f875d85f7d465d629db0a2de8c63a

Fondazione

Consiglio di fondazione:

Ha il compito di vigilare sulla realizzazione degli scopi della Fondazione e di impostare le linee direttive del servizio. Si riunisce 3 volte all’anno. Approva i preventivi finanziari e i consuntivi. Esamina annualmente il rapporto di attività del Servizio e nello stesso il SMQ. Nomina i membri del Consiglio di direzione, dell'Ufficio presidenziale e l’Ufficio di revisione. In caso di bisogno provvede alla nomina di commissioni speciali. Funge da organo di ricorso contro le decisioni interne al servizio.
Responsabile: presidente
La carica di membro del CdF è benefica e si svolge a titolo grazioso. Vengono tuttavia riconosciute delle indennità e la rifusione delle spese vive cagionate dall’attività. Le stesse sono disciplinate dal rispettivo Regolamento.

Ufficio di revisione:

É organo esterno. Ha il compito di verificare la gestione finanziaria e contabile dell’istituzione e di stendere il relativo rapporto di revisione all'attenzione del CdF.
Viene convocato una volta all’anno.
Responsabile: Fiduciaria

Ufficio presidenziale:

É nominato dal Consiglio di fondazione. É composto di 3 membri: il presidente, un membro del CdF e dal direttore. Ha il compito di collaborare con la direzione nella gestione del servizio. Provvede, su proposta della direzione, alla nomina del personale, ad eccezione di quello di direzione.
Si riunisce 6-8 volte all’anno.
Responsabile: presidente